fbpx

DONA CON CARTA DI CREDITO ART BONUS

Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.
Termini

Totale Donazione: €10,00

Regia Davide Calvaresi

Passacaglia oltre ad essere una danza popolare spagnola in voga alla corte di Luigi XIV, è una forma musicale basata sulla variazione continua su di un nota dominante.
Il nome Passacaglia deriva dallo spagnolo e significa passare la calle, cioè la strada, termine che rivela la provenienza popolare da musicisti girovaghi. Lo spettacolo è una fiaba ambientata nel 1800; la protagonista è una sovrana molto potente che esercita il suo potere sui propri sudditi. Dall’alto del trono la regina decide gli andamenti del suo stato, governa il tempo del suo regno e si impone sulla vita degli abitanti, per farlo utilizza un microfono posto in alto, utilizzabile solo da lei. I sudditi bramano a loro volta di raggiungere il microfono, senza il quale non hanno voce in capitolo. Dal basso tutti gli abitanti escogitano tantissimi modi possibili per salire in alto, utilizzando le abilità e gli attrezzi del circo. Questo spettacolo nasce come una riflessione alla libertà in seguito alla quarantena da coronavirus che ha bloccato il mondo intero. È sopratutto un invito ad agire e a fare delle scelte di responsabilità perché se la libertà è come l’aria, ci si accorge quanto vale solo quando inizia a mancare.